ramarconew2

Mancano...

28 giorni fino all'evento:
Assemblea Nazionale elettiva

Link Utili

       

avvenire_new

luce_di_Betlemme

Altri link web

 

Home

PostHeaderIcon Petizione popolare 2 ottobre

E’ partita a pieno regime la macchina dei preparativi per il 2 ottobre, giornata conclusiva per la petizione popolare promossa del nostro Movimento, con cui chiedere ai parlamenti Italiano ed europeo, un impegno concreto per il riconoscimento dei diritti umani degli Immigrati.

Numerosi i punti raccolta che si organizzeranno nella nostra Regione.

A Roma presso il Circo Massimo, i Fori Imperiali, il centro commerciale Cinecittà 2, la parrocchia S. Saturnino, e in Piazza S. Emerenziana. A Fiumicino, a Latina in Piazza del Popolo, e a Cisterna di Latina presso la parrocchia San Francesco d’Assisi.

Ricordiamo, che tutto il materiale necessario per la raccolta firme, è scaricabile dal sito regionale, basta cliccare in home page sul logo della locandina dell’evento (colonna sinistra), e che le firme raccolte debbono essere consegnate entro il 10 ottobre, presso la sede nazionale in via Picardi a Roma.

Buon lavoro a tutti noi.

 

PostHeaderIcon EMERGENZA TERREMOTO

Carissimi alcuni adulti scout mi chiedo maggiori informazioni circa la raccolta fondi da noi promossa. Rispondo volentieri permettendomi di inviare la risposta a tutti voi.
1 - I fondi raccolti con le modalità ritenute più efficaci da ciascuna comunità (cene di beneficenza, tornei di giochi vari, raccolte dirette, ecc. ecc.) devono essere versati sul conto della nostra Onlus “ECCOMI”;
2 - I fondi così raccolti andranno a finanziare un progetto (o più progetti) decisi dal Consiglio Nazionale su proposta delle regioni Masci interessate dal sisma e le amministrazioni comunali.

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon TERREMOTO REGIONI DEL CENTRO ITALIA

logo_eccomi

 

PostHeaderIcon EMERGENZA TERREMOTO - ALLE COMUNITA' DEL LAZIO

La nostra regione, ha stabilito contatti con i segretari regionali delle Marche e dell'Umbria, per individuare modalità comuni di intervento per questa terribile calamità naturale. I segretari regionali di altre regioni, la Presidente e il Segretario Nazionale hanno offerto solidarietà e sostegno. Il MASCI è pronto a mettersi a disposizione e tramite Eccomi è stata attivata una raccolta fondi di solidarietà. Troverete in calce le istruzioni per le donazioni.
Possiamo dire che si sta concludendo la prima emergenza che ormai purtroppo riguarda solo quelli che non ce l'hanno fatta e si stanno sistemando i superstiti nelle tende. Siamo in contatto con il presidente del consiglio diocesano di Rieti e speriamo di attivare contatti con i sindaci dei comuni colpiti perché in questo momento è importante raccogliere informazioni anche se la situazione è un po’ confusa. Arrivare sui luoghi è complicatissimo e sconsigliato, quindi per quanto riguarda eventuali aiuti ai terremotati rinnoviamo la raccomandazione è di non mettersi in viaggio in modo autonomo, la via Salaria strada principale di accesso deve rimanere il più possibile libera per permettere il transito dei mezzi di soccorso. Per le comunità che, autonomamente o coordinate con altre realtà associative locali, già stanno operando in raccolte straordinarie di beni di prima necessità, è bene che collaborino nelle raccolte già organizzate in ambito comunale, parrocchiale o diocesano, in quanto queste strutture ricevono continue informazioni sulle effettive necessità nei luoghi del disastro, e solo nei prossimi giorni si avranno disposizioni più dettagliate.

Leggi tutto...

 

PostHeaderIcon AL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO

Carissimi questa notte un terremoto ha sconvolto alcune zone del Lazio, delle Marche e dell'Umbria. I danni più gravi sono nella provincia di Rieti in particolare Amatrice e Accumoli. Siamo ancora in fase di piena emergenza anche perchè il fenomeno sismico potrebbe continuare. Nella mia mente rivivo il terremoto a Napoli e nell'Irpinia del 1980 di cui fui diretto testimone e un evento del genere, oltre alle vittime e ai danni, genera profonde ferite nel tessuto sociale ed economico delle zone colpite. Faremo la nostra parte e ho già incaricato Claudio Cursi, referente della zona Nord del Lazio e quindi anche delle zone colpite, di prendere i contatti necessari per individuare le eventuali necessità immediate o future cui potremmo contribuire. Alcuni segretari regionali mi hanno già contattato per assicurare il loro supporto. Vi terrò informati.

A presto.

Carlo

 

PostHeaderIcon Pronti per la partenza e convocazione CR

Carissimi.

Il periodo di vacanze e di campi volge al termine e tra poco le nostre Comunità riprenderanno le consuete attività. L'estate ci consegna un contesto non è dei migliori. L'economia è ferma, tanti giovani e meno giovani non trovano lavoro. I flussi immigratori causati dalle guerre e dalle povertà non accennano a diminuire. Le immagini dei bambini morti o feriti che ci giungono dalla Siria ci inorridiscono. L'Europa su cui riponevamo tante speranze mostra segni di cedimento. Eppure non bisogna avvilirsi e bisogna sperare. Ma bisogna operare. Come MASCI possiamo fare la nostra parte sia a livello locale che regionale o nazionale o anche di più. Ci attende un autunno "caldo". Il due ottobre ci sarà l'evento nazionale con la raccolta firme sui corridoi umanitari e a fine ottobre ci sarà l'assemblea nazionale. Mettiamo in moto le nostre Comunità con il servizio e con le idee. E non trascuriamo la preghiera. Ci siamo impegnati a lasciare ai nostri figli e ai nostri nipoti il mondo meglio di come lo abbiamo trovato. Siamo ancora in tempo ma proviamoci. Convoco il consiglio regionale per sabato 17 settembre in luogo che vi comunicherò in seguito. Purtroppo il 24, data precedentemente programmata, non è possibile perchè vi è stato spostato il Consiglio Nazionale. Seguiranno dettagli ma intanto segnate la data.

A presto.

Carlo

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 35

News

compag Il Blog del nostro AE



L'Italia sono anch'io



 

        Acqua, Bene Comune


 28 visitatori online

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information