23 Aprile, Rinnovo della Promessa.


"S
iamo uomini e donne provenienti da strade ed esperienze diverse, ma uniti dalla convinzione che lo scautismo è una strada di libertà per tutte le stagioni della vita e che la felicità è servire gli altri a partire dai più piccoli, deboli ed indifesi.
"

 dal Patto Comunitario del MASCI

23 Aprile, Rinnovo della Promessa.

Pubblicato: Mercoledì, 12 Aprile 2017
TargaAnche quest'anno, come da 72 anni, nel giorno di San Giorgio lo scautismo si incontra nella chiesa di San Giorgio in Velabro a Roma, per il rinnovo della Promessa scout. L’evento, sarà improntato nel segno della solidarietà verso le zone colpite dal terremoto attraverso momenti di testimonianza degli impegni di servizio e di animazione nei luoghi.
Nel 1928, quando il fascismo sciolse l’ASCI, Salvatore Salvatori istituì e mantenne vivo il rinnovo della Promessa nel giorno di San Giorgio proprio nella chiesa di San Giorgio in Velabro, riuscendo così a tener uniti gli Scout romani nel periodo clandestino.
Una santa Messa sarà celebrata dal Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, che già da parecchi mesi ha dato la propria disponibilità mettendo in agenda l’evento.
Si attende una forte partecipazione dei gruppi scout e delle comunità dalla regione, forti del fatto che quest’anno la data ricorre di Domenica. Per chi fosse interessato a partecipare, è bene comunicare in anticipo il numero di partecipanti, per procedere a una efficiente organizzazione dei posti nella chiesa. Gruppi al di fuori del Lazio possono chiedere ospitalità che cercheremo di accontentare.
In allegato il programma dell'evento.
Buona Strada
CARLO BERTUCCI
mail- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
L’evento su facebook - clicca qui

Visite: 883