San Giorgio a Roma


"S
iamo uomini e donne provenienti da strade ed esperienze diverse, ma uniti dalla convinzione che lo scautismo è una strada di libertà per tutte le stagioni della vita e che la felicità è servire gli altri a partire dai più piccoli, deboli ed indifesi.
"

 dal Patto Comunitario del MASCI

San Giorgio a Roma

Pubblicato: Mercoledì, 19 Aprile 2017
Domenica 23 aprile si terrà a San Giorgio al Velabro il rinnovo delle Promesse con le altre associazioni giovanili AGESCI CNGEI e FSE.
Si tratterà di una cerimonia semplice con i momenti essenziali dell'incontro, delle celebrazione, della Promessa e della Legge. Il tutto naturalmente valorizzato anche dalla presenza, oltre che dei ragazzi che speriamo numerosi, anche del Cardinale Ravasi, presidente del pontificio Consiglio della cultura, che ha spostato impegni precedentemente presi per poter celebrare.

       PROGRAMMA:
  • 09.00 Appuntamento per gli incaricati di servizio
  • 09.45 Appuntamento per gli Scouts di fronte la Chiesa;
  • 10.00 Inizio animazione esterna (clima da cerchio di bivacco; note sull’evento; testimonianze di servizio nei paesi del terremoto);
  • 10.45 Ingresso in Chiesa (entreranno prima le bandiere, Fse, Masci, Agesci, Cngei seguite dalle Fiamme delle unità presenti che si posizioneranno ai lati dell'altare.
  • 11.00 Inizio Santa Messa con all’Offertorio “Rinnovo della Promessa”;
  • 11.50 Fine Santa Messa e Foto e saluto del Cardinale con i ragazzi e con i rappresentanti delle Associazioni 12.00 Fine cerimonia
Il coordinamento logistico dell'evento e della liturgia è a cura della Comunità di Olevano Romano. Margi Giusto (Roma 6) seguirà i momenti di animazione esterna mentre Vincenzo Saccà (Roma 19) sarà lo speaker di tutta la manifestazione. Il coordinamento generale dell'evento è di Mario Maffucci (Roma 19).
Chiunque si rendesse disponibile per un servizio prego contattare Silvano de Giusti magister di Olevano (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.3383877663. Tutti coloro che faranno servizio dovranno avere una pettorina gialla.
Inoltre servono chitarristi esperti. Chiunque fosse disponibile mi contatti.
Tutte le associazioni sono state concordi nel dedicare un momento per il ricordo di Giancarlo Lombardi.

Vi aspettiamo numerosi.
Carlo Bertucci, SR Lazio

Visite: 978